3 ottobre 2017
Questa notte i Cleveland Cavaliers debutteranno in preseason contro gli Atlanta Hawks.

Il grande assente sarà LeBron James, reduce da un leggero infortunio alla caviglia subito in allenamento dopo essere ricaduto sul piede di Cedi Osman.

Nulla di grave ma i Cavs hanno deciso di tenerlo a riposo per evitare ulteriori complicazioni in vista dell'inizio della regular season. Sino ad oggi LeBron ha giocato 10 delle 20 partite di preseason disputate dai Cavaliers dal giorno del suo ritorno in Ohio.

DENTRO LOVE, OUT THOMPSON - Il debutto stagionale dei Cavs sarà comunque motivo di curiosità in quanto Lue schiererà per la prima volta Jae Crowder titolare con lo slittamento di Kevin Love nel ruolo di centro e quello in panchina di Tristan Thompson.

"Tristan è una parte fondamentale del nostro gioco - ha commentato Lue raccontando del momento in cui ha comunicato a Thompson la sua decisione - Odio dover fare questo tipo di conversazione ma è andata alla grande. Lui è stato fenomenale. E' questa la cosa che mi interessa".

"Il mio obiettivo ora è di mettermi nelle condizioni di vincere il premio di Sixth Man of the Year - è stata invece la risposta di Thompson - Giocherò come sempre. Il premio non sarà una fissazione ma se devo uscire dalla panchina, allora è meglio porsi un obiettivo e sento che grazie alla second unit e all'energia che metterò in campo uscendo dalla panchina, sarò uno dei principali candidati".