5 luglio 2017
George Hill e Zach Randolph sono due nuovi giocatori dei Sacramento Kings.

Hill, reduce da una delle sue stagioni più produttive con la maglia degli Utah Jazz, ha firmato un contratto triennale da 57 milioni di dollari.

Finisce invece la storia d'amore fra i Memphis Grizzlies e Zach Randolph, che dopo otto anni nel Tennesse ha raggiunto un accordo con i Kings per un biennale da 24 milioni di dollari.

Queste due mosse di mercato hanno avuto però l'effetto di cancellare lo spazio salariale necessario per offrire il massimo salariale (4 anni a 106.5 milioni) a Otto Porter Jr.

Così, sulle tracce del giocatore dei Wizards, sono piombati i Brooklyn Nets che hanno ufficializzato la loro offerta.

Ora l'ultima parola spetta a Washington dato che Porter è restricted free agent.

Omri Casspi ha firmato un contratto annuale a 2 milioni di dollari con i Golden State Warriors che però sono sempre più lontani da Jamal Crawford, che avrebbe indicato nei Los Angeles Lakers la sua destinazione preferita.

Con l'approdo di Hayward, i Celtics devono liberare spazio salariale e per questa ragione non hanno esercitato la team option su Kelly Olynyk, rendendolo un restricted free agent.

Patrick Patterson ha firmato un triennale da 16 milioni di dollari mentre Derrick Rose, dopo aver ascoltato l'offerta dei Milwaukee Bucks, nei prossimo giorni si incontrerà con i Los Angeles Clippers.