16 marzo 2017
E' prevista per oggi la radiografia che stabilirà l'entità dell'infortunio al gomito destro subito da Dwyane Wade nel corso della sconfitta dei suoi Chicago Bulls 98-91 contro i Memphis Grizzlies.

"Dal rumore che ho sentito, ho capito subito che si trattava di qualcosa di serio - ha commentato Wade nel dopo partita - Ho provato a giocarci sopra ma poi il dolore ha iniziato a farsi più insistente".

L'infortunio è avvenuto nel corso del quarto periodo quando Wade è saltato a rimbalzo con Zach Randolph. Nel contatto il braccio del giocatore dei Bulls ha subito una torsione innaturale che lo ha costretto ad abbandonare il campo.

"E' dura - ha commentato Jimmy Butler, che due stagioni fa subì un infortunio simile e rimase fuori per 11 partite - In questo momento abbiamo bisogno di tutti per raggiungere i playoff, specialmente lui".

I Chicago Bulls (32-36) al momento occupano la decima posizione con una gara di distanza da Pistons e Heat, entrambe all'ottavo posto. Le residue speranze di accedere ai playoff, però, dipenderanno dall'entità dell'infortunio di Wade.